Comunicati Stampa

L'onda fucsia si abbatte anche su Molfetta: 3-0 al PalaFamila

17.11.2019

È una Brio Lingerie Pallavolo Cerignola che continua a stupire quella che ieri sera, in un PalaFamila avvolto in un silenzio surreale, ha avuto la meglio per 3-0 su una pur volenterosa Pegaso Molfetta, arrivata nell’impianto cerignolano per cercare di svoltare dopo la sconfitta di settimana scorsa per mano della Sportilia Bisceglie. Nonostante l’assenza di Maria Di Candia e le condizioni non perfette della regista Claudia Romanazzi, il sestetto allenato da mister Davide Castellaneta cala il poker in campionato e sale a quota 12 punti in classifica con uno score niente male: 12 set vinti e 0 persi, sintomo di una squadra ben oliata e con un gruppo che, giorno dopo giorno, cresce e migliora assieme con il giusto mix di esperienza e gioventù.

Nei primi due set, le pantere passano sulla formazione ospite senza particolari patemi con i parziali di 25-16 e 25-19. Diverso l’ultimo set della contesa dove, una determinata Pegaso, mette in difficoltà le fucsia che sono costrette a rimontare lo svantaggio per mettere in saccoccia il parziale e i 3 punti tra le mura amiche. Quattro gare disputate, quattro vittorie, 12 punti ed un entusiasmo sempre più crescente per la Pallavolo Cerignola. Le basi sono solide e fanno ben sperare per l’intero arco della stagione.

Prossimo impegno per Nuovo e Co. domenica prossima, 24 novembre, quando le pantere saranno ospiti della Rainbow Crispiano con primo servizio fissato alle ore 18:30.

Brio Lingerie Pallavolo Cerignola-ASDAM Pegaso Molfetta ’93 3-0 (25-16; 25-19; 25-23). 

Commenti

Le pantere attendono la Pegaso Molfetta al PalaFamila
Questione PalaFamila, il presidente Russo: «Qualcosa si muove, sono convinto che a breve giungeremo al traguardo»